Industria 4.0: Impianto di produzione valvole

L'esigenza del cliente partiva dalla normativa DLgs 102/14, che prevede l'obbligo di dotarsi di un sistema di monitoraggio e di effettuare diagnosi energetica. Il cliente aveva deciso, però, di cercare una soluzione più evoluta e completa, che gli permettesse di telegestire in maniera intelligente i suoi impianti ausiliari con un'ottica incentrata sull'efficienza energetica e che gli portasse conseguente risparmio.
Il cliente è una società della provincia di Bergamo che produce valvole
Il sito:
  • due capannoni contenenti macchine utensili (transfer) e unità di lavorazione per produzione di valvole
  • superficie complessiva di circa 6.600 mq
  • totale 109 addetti
  • stima di 3.776 ore di produzione medie equivalenti
Consumi e spesa energetica
  • 3.202 MWh
  • 52 kSmc
  • 560 k€
Industria 4.0: Impianto di produzione valvole
Date le caratteristiche del sito di produzione, abbiamo proposto la nostra piattaforma BEMS SimonLab.
Abbiamo lavorato in parallelo su parametri elettrici e sul circuito dell'aria compressa, monitorando in tempo reale diverse variabili quali: i consumi elettrici generali e disaggregati; la pressione, il volume e la portata del circuito dell'aria compressa.
Per fare questo, abbiamo installato sul sito diversi sensori per monitorare consumi e parametri ambientali, e grazie a Simon abbiamo potuto:
  • gestire in modo dinamico il set-point dei compressori sulla base dei parametri del circuito dell'aria compressa
  • abilitare allarmi per segnalare valori anomali rilevati dai sensori
  • inviare notifiche con suggerimenti operativi sul consumo energetico in tempo reale

Riduzione dei consumi di energia per aria compressa

18 %

Risparmio

33 k€

Pay Back Time

0.6 Anni