Esselunga - GDO

Risparmio energetico

18%

Payback time

< 1 anno

Ore funzionamento impianto

-25% ore

Esselunga è una catena di supermercati operante nella grande distribuzione organizzata, attiva da oltre 60 anni e con più di 160 punti vendita localizzati prettamente nel nord Italia. Il progetto in questione è stato svolto sul punto vendita Esselunga di Pantigliate (MI). Per questa tipologia di edifici del settore terziario è necessario garantire condizioni di comfort sia ai clienti che ai dipendenti, attraverso il controllo di temperatura, umidità e concentrazione di CO2 all'interno delle varie aree.
(All'interno del sito sono presenti impianti per la refrigerazione, sia per la conservazione delle merci che per la climatizzazione degli ambienti, caldaie e unità per il trattamento dell'aria.)
Eventuali discomfort potrebbero causare uno stato di degradazione delle merci presenti, una riduzione dell'afflusso di clienti e una riduzione dell'efficienza nello svolgimento delle attività operative da parte dei dipendenti.

Dettagli sito

  • Stabile di 6.000 m2, su un unico piano

  • Presenza di un sistema per la gestione impiantistica dell'edificio

  • Unità di Trattamento Aria (UTA) multizona

Dettagli tecnici/energetici

  • Perimetro di intervento sul totale: 20%

  • Consumi energetici: 3100 MWh/anno

  • Spesa energetica totale: 500 k€/anno

Per questo progetto la soluzione ideale è SimonLab Enterprise

Il progetto

Inizialmente sono stati raccolti i dati relativi al funzionamento degli impianti di climatizzazione, ai consumi energetici e alle condizioni di temperatura e umidità e di qualità dell'aria all'interno del supermercato.
Le attività invasive di installazione e interfacciamento sono state ridotte al minimo grazie alla presenza in campo di un BMS (Building Management System), il quale ha facilitato la fase di raccolta dati.
Dopo questa prima fase sono stati implementati algoritmi di intelligenza artificiale per:
  • la regolazione dinamica dei setpoint di temperatura in ambiente per le varie zone del supermercato
  • il controllo della concentrazione di CO2 in ambiente
  • l'anomaly detection, ovvero per la rilevazione di picchi di potenza, accensioni e spegnimenti degli impianti al di fuori degli orari schedulati. Vengono inoltre rilevate le condizioni di temperatura e umidità e di qualità dell'aria al di fuori dei limiti previsti negli orari di apertura del supermercato